Il sito si avvale dell'utilizzo dei cookie per finalitÓ legate al funzionamento di alcuni servizi come riportato nella sezione cookie privacy policy.
Navigando il nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO - COOKIE PRIVACY POLICY
Link Sponsorizzati

Adv


La vita e le opere di Chopin

Vita e opere Chopin e Spartiti Musica Classica Chopin in formato pdf



Fryderik Chopin naque a Zelazowa Wola, Varsavia nel 1810 e sin dalla pi¨ tenera etÓ dimostr˛ la sua grande sensibilitÓ musicale. Chopin studi˛ con Zywny pianoforte e composizione sino al 1822, poi continu˛ gli studi da autodidatta fino al 1826 quando pass˛ al conservatorio per studiare composizione con J. K. Elsner per circa tre anni. Dopo aver tentato un inserimento nell'ambiente musicale viennese, and˛ a Parigi dove ottenne un grandissimo successo. Qui divenne amico dei pi¨ illustri musicisti (Liszt, Mendelssohn, Rossini) pittori (Delacroix) e scrittori (Balzac). Nella sua vita Chopin si dedic˛ quasi esclusivamente alla composizione e all'insegnamento. Importante furono per Chopin le favorevoli recensioni che Schumann scriveva sulle sue composizioni e l'appoggio di spiccate personalitÓ musicali che gli permisero di acquistare una grande fama. La vita sentimentale di C. fu travagliata. Dopo un tentativo di matrimonio con Maria Wodzinska fallito per l' opposizione del padre della fanciulla, pass˛ quasi tutta la sua vita con la scrittrice George Sand con cui ebbe un rapporto burrascoso, sia per la forte personalitÓ della Sand, sia per le tensioni createsi con il figlio della scrittrice. Di salute molto precaria sin dalla giovinezza Chopin morý di tisi nel 1849 a Parigi, ma il suo cuore racchiuso in un urna, fu portato nella chiesa di Santa Croce a Varsavia. L' opera di Chopin Ŕ quasi esclusivamente per pianoforte, ed Ŕ per le innovazioni sia tecniche che stilistiche delle sue composizioni che il maestro Ŕ considerato uno dei pi¨ grandi compositori del suo tempo. C. oltre ad alcune composizioni (di circostanza) che cre˛ nei primi anni parigini per consolidare la sua fama (es. valzer op. 18- ma comunque da non sottovalutare perchŔ oltre ad essere, come disse H. Lichtentritt i fiori pi¨ delicati della musica da salotto, fiori mondani ed eleganti..... in queste fantasie danzanti non si esprime un polacco quanto un colto europeo, sono brani che come si dice, nascondono sotto i fiori i "cannoni") compaiono composizioni cariche di una tensione rivoluzionaria che saranno considerate anche molto tempo dopo opere eversive ( es. sonata op. 35 , scherzo op. 39 ). Chopin fu un grandissimo pianista, che non stupiva le folle come Liszt con una tecnica trascendentale (che possedeva), ma cre˛ qualcosa di nuovo e grandioso sotto il profilo armonico. Il maestro possiamo dire che crea un nuovo linguaggio musicale o meglio trasforma il vecchio in novitÓ... Il contrappunto come infallibile creazione di svariati stati sonori non Ŕ accettato da Chopin; cosý come non Ŕ accettata la musicalitÓ degli operisti italiani, che sembrano preoccupati di far emergere le voci dei cantanti, o che credono che queste bastino per esprimere tutte le immagini sonore. Chopin crea una nuova musica attraverso l' armonia. L' armonia chopeniana ricca di tramutazioni infinite, di stesse note viste con "luci" diverse, con la capacitÓ inesauribile di illuminare pi¨ e pi¨ volte una stessa idea (o nota) crea un atto motorio, possiamo quasi dire un contrappunto (armonico) nuovo e inaspettato. Qust' arte armonica nuova si coglie anche sotto altri aspetti. Un esempio pu˛ essere quando il maestro fa perno su una nota basilare e si lancia in audaci melismi senza variare l' armonia al basso. Queste note non sono sentite come estranee all' armonia (come nel vecchio contrappunto fiorito), ma come parti integranti di sovrapposizioni armoniche all' accordo base. Un' altra caratteristica di Chopin fu il suo modo di suonare, che viene reso molto bene da G. Sand:C. aveva due mani di velluto. Infatti Chopin fu l' iniziatore di un suono pianistico ricco di espressivitÓ, di leggerezza di tocco e di inconsuete caratteristiche timbriche; per questo fu considerato anche il precursore dell' impressionismo musicale. Chopin viene considerato un puro romantico. Chopin cre˛ tutta la sua arte sul pianoforte, che Ŕ considerato lo strumento romantico per eccellenza, e attraverso questo strumento ( e i suoi colori ) riuscý a mettere in luce aspetti molteplici dell' animo umano. Molti dicono che l' arte di Chopin Ŕ anche arte popolare e nazionalistica. L' arte del maestro Ŕ puro romanticismo perchŔ anche quando usa forme popolari ( mazurca) esse sono svincolate da un nazionalismo storico e sono solo pieghe dell' animo. G. Sand disse che C. amava solo ci˛ che era identico a lui; affermazione che potrebbe far pensare che ci˛ che scriveva era il suo animo, le sue emozioni, il suo pensiero. Ammesso che riuscissimo a carpire il vero aspetto di una sua musica, capiremmo solo un aspetto del suo animo, quindi per me Chopin Ŕ il romantico puro che invece di rincorrere un' idea, invece di cercare di spiegare in musica tutti gli aspetti dell' ideale romantico, diviene tale perchŔ apre il suo animo ( quindi l' animo umano pieno di complessitÓ) alla musica, ed Ŕ solo essa custode di tutti i suoi segreti. La produzione di Chopin consta di: poche composizioni per piano ed orchestra (tra cui le maggiori i due pianoconcerti) da camera (tra cui la sonata op. 65 per violoncello ed orchestra) e per voce (i 17 canti polacchi per voce e pianoforte); tutto il resto Ŕ per pianoforte: 4 ballate , 4 improvvisi , 59 mazurche , 21 notturni , 17 polacche , 26 preludi , 4 rond˛ , 4 scherzi , 3 sonate , 27 studi , 19 valzer , 4 variazioni e 15 composizioni di vario genere.

Commenta

Tutti gli Autori di Spartiti

L.V. Beethoven

vita e opere - spartiti
F. Mendelssohn

vita e opere - spartiti
S.V. Rachmaninoff

vita e opere - spartiti
F.Schubert

vita e opere - spartiti
Muzio Clementi

vita e opere - spartiti
Robert A. Schumann

vita e opere - spartiti
S.S. Prokofiev

vita e opere - spartiti
Modest Moussorgsky

vita e opere - spartiti
D. Scarlatti

vita e opere - spartiti
Giuseppe Verdi

vita e opere - spartiti
Richard Wagner

vita e opere - spartiti
Tchaikovsky

vita e opere - spartiti
PubblicitÓ

Statistiche
Data: 23/07/17
Ora: 10:32:20
Ip: 54.161.21.157
Utenti On Line: 20










W3Csites.com Valid CSS! Valid HTML 4.01! Powered by DB Mysql! Powered by Php! Powered by Apache!

Risorse Gratuite. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti sul sito.
Risorse Gratuite © 2004 - 2017. Leggi Disclaimer - Cookie Privacy Policy - Contatti