Il sito si avvale dell'utilizzo dei cookie per finalità legate al funzionamento di alcuni servizi come riportato nella sezione cookie privacy policy.
Navigando il nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO - COOKIE PRIVACY POLICY
Link Sponsorizzati

Advs


La scoperta dell'America (XIV) - Cesare Pascarella

Poesia La scoperta dell'America (XIV) di Cesare Pascarella E l'hai da sentì dì da chi c'è stato

In ordine per Autore
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

In ordine per Titolo
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ


La scoperta dell'America (XIV) (Cesare Pascarella)


E l'hai da sentì dì da chi c'è stato
Si ched'è la tempesta! So' momenti,
Che, caro amico, quanno che li senti,
Rimani a bocca aperta senza fiato.

Ché lì, quanno che er mare s'è infuriato,
Tramezzo a la battaja de li venti,
Si lui te pò agguantà li bastimenti
Te li spacca accusì, com'un granato.

Eh!, cor mare ce s'ha da rugà poco...
Già, poi, dico, non serve a dubitallo,
Ma l'acqua è peggio, assai peggio der foco.

Perché cor foco tu, si te ce sforzi
Co' le pompe, ce 'rivi tu a smorzallo;
Ma l'acqua, dimme un po', co' che la smorzi?

Commenta

PubblicitÀ



Poesie Correlate


Pubblicità

Statistiche
Data: 19/06/19
Ora: 21:54:43
Ip: 54.91.4.56
Utenti On Line: 16










W3Csites.com Valid CSS! Valid HTML 4.01! Powered by DB Mysql! Powered by Php! Powered by Apache!

Risorse Gratuite. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti sul sito.
Risorse Gratuite © 2004 - 2019. Leggi Disclaimer - Cookie Privacy Policy - Contatti