Il sito si avvale dell'utilizzo dei cookie per finalità legate al funzionamento di alcuni servizi come riportato nella sezione cookie privacy policy.
Navigando il nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. ACCETTO - COOKIE PRIVACY POLICY
Link Sponsorizzati

Advs


Più di ogni cosa, la povertà soggioga l'uomo buono - Teognide

Poesia Più di ogni cosa, la povertà soggioga l'uomo buono di Teognide Più di ogni cosa, la povertà soggioga l'uomo buo...

In ordine per Autore
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

In ordine per Titolo
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ


Più di ogni cosa, la povertà soggioga l'uomo buono ( Teognide)

Più di ogni cosa, la povertà soggioga l'uomo buono,
più della vecchiaia canuta, o Cimo, più della febbre.
Per fuggirla conviene gettarsi negli abissi del mare
profondo, o Cirno, giù da rupi scoscese.
Domato dalla povertà, nulla può l'uomo
né dire né fare: la sua lingua è legata.
Sulla terra e, ugualmente, sulla vasta distesa del mare
occorre, Cirno, cercare una liberazione dalla dura povertà.
Per un uomo povero, o amato Cirno, è meglio essere morto
che vivere consunto dalla dura povertà.

Commenta

PubblicitÀ




Pubblicità

Statistiche
Data: 11/08/20
Ora: 06:56:02
Ip: 3.235.45.196
Utenti On Line: 16










W3Csites.com Valid CSS! Valid HTML 4.01! Powered by DB Mysql! Powered by Php! Powered by Apache!

Risorse Gratuite. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti presenti sul sito.
Risorse Gratuite © 2004 - 2020. Leggi Disclaimer - Cookie Privacy Policy - Contatti